Anno scolastico 2015 – 2016:  Mentoring USA-Italia con la Fondazione Posteinsieme  per  prevenire e contrastare la dispersione e l’ abbandono scolastico.

 

LE MOTIVAZIONI

Secondo i dati del Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca – Direzione Generale per gli studi, la statistica e per i Sistemi Informativi – (dati aggiornati a giugno 2013), il fenomeno dell’ abbandono scolastico dei giovani 18-24enni (indicatore ESL, Early School Leavers) che hanno abbandonato prematuramente gli studi sono circa 758.000. Il fenomeno continua ad interessare in misura più sostenuta il Mezzogiorno, con punte del 25% in Sicilia e del 21.8% in Campania.

La distribuzione regionale del rischio di abbandono e dispersione scolastica ” individua le seguenti regioni:

Scuola secondaria di I grado – Sicilia (0,47% dehgli iscritti), Campania (0,36%), Puglia (0,29%), Calabria(0,19%);

Scuola secondaria di II grado – Campania(1,36%), Sicilia(1,6%), Puglia(1,3%), Calabria(1,1%).

 

REGIONI COINVOLTE:

Campania: Napoli, Salerno

Calabria:  Cosenza, Vibo Valentia |

Puglia: Bari

Sicilia: Caltanissetta, Messina

 

SCUOLE SECONDARI DI II GRADO: 11

STUDENTI: 165 (Mentee)

VOLONTARI NE RAPPORTO ONE-TO-ONE: 165 (Mentori,  dipendenti di poste italiane e studenti universitari)

 

FAMIGLIE CONVOLTE: 165

Totale ore formative studenti: 7425

Totale finanziamento Posteinsieme onlus: 149.416,74

Nella foto: La presidente di Poste Italiane e della Fondazione Posteinsieme, Luisa Todini, presenta il progetto Mentoring.

 

progetto

posteinsiemeMEntoring

 

 

 

 

Attachments

Related Post