Nella scuola“Gino Rossi Vairo” di Agropoli (SA) avviato il programma Mentoring a prevenzione e contrasto della dispersione scolastica, sostenuto dal Piano di Zona S8 – area Infanzia e Adolescenza.

Lunedì 13 febbraio, alle ore 18.00, presso l’Istituto Comprensivo “ Gino Rossi Vairo” di Agropoli, si terrà la cerimonia di apertura del programma Mentoring, diretto a prevenire e contrastare il preoccupante e diffuso fenomeno della dispersione scolastica causa di piaghe sociali quali, tra le quali: bullismo, cyberbullismo, microcriminalità, nuove dipendenze (gioco d’azzardo, uso sregolato di internet).

Il progetto è stato reso possibile, in particolare, grazie al sostegno del Piano di Zona ambito S8, area Infanzia e Adolescenza, all’impegno dell’Amministrazione comunale di Agropoli, guidata da Francesco Alfieri, al Vice Sindaco e assessore Adamo Coppola  e alla disponibilità del dirigente scolastico, Bruno Bonfrisco, che ha creduto nella metodologia one – to – one di Matilda Raffa Cuomo che ha consentito in Italia il reinserimento sociale di circa diecimila Ragazzi attraverso l’azione di Mentoring USA– Italia onlus presieduta da Sergio Cuomo.

In campo diociotto volontari Mentori, adeguatamente formati, provenienti dal Servizio civile, che affiancheranno altrettanti ragazzi della Scuola con l’obiettivo di accrescerne l’ autostima, prevenire l’abbandono scolastico offrendo allo studente beneficiario l’ opportunità di migliorare il proprio rendimento e concorrere ad una crescita sana ed armoniosa.

L’attività del Progetto supervisionata da Monia Caponigri, Responsabile Formazione di Mentoring, sarà curata direttamente da Roberta Del Duca e Filomena Guadagno, rispettivamente Referente e Coordinatrice  del programma.

 

Related Post