MISSIONE

“Mentoring USA/Italia” – Onlus nasce nel 1998, dopo una fase di sperimentazione, sostenuta dal CNR, del metodo one - to - one di Matilda Raffa Cuomo.
Presieduta da Sergio Cuomo l’organizzazione è attiva sul territorio nazionale e Matilda Raffa Cuomo, moglie di Mario e madre di Andrew, rispettivamente già e attuale Governatore dello Stato di New York, ne è fondatrice e presidente onorario. La mission si esprime attraverso gli omonimi Programmi educativi diretti a prevenire e contrastare la dispersione scolastica causa di: bullismo, baby gang, violenza negli stadi, microcriminalità, droga, ecc.
I Programmi Mentoring abbinano un volontario adulto (Mentore), adeguatamente formato, a un Ragazzo (Mentee) con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di personalità armoniose e vincenti. L’esperienza one-to-one nasce per la prima volta negli USA (1986) dall’intuizione di Matilda Raffa Cuomo e tra il 1987 ed il 1995 il “NYSMP” – New York State Mentoring Program - favorisce il reinserimento sociale di 20.000 Ragazzi.
Negli anni successivi il NYSMP diventa “Mentoring USA” inglobato in H.E.L.P., la più grande organizzazione statunitense di edilizia urbana fondata da Andrew Cuomo, che negli anni in cui è stato ministro delle Aree Urbane e della Famiglia nel governo Clinton, ha contribuito significativamente a promuovere Mentoring negli Stati dell’Unione.
In Italia, la prima scuola che ha adottato il Programma Mentoring è stata la “Osvaldo Conti” di Salerno. Gradualmente, l’iniziativa si diffonde sul territorio nazionale attraverso sinergie con Istituzioni pubbliche/private, il coinvolgimento della Comunità civile e il contributo di migliaia di volontari Mentori. In Italia circa 10.000 Studenti della Scuola dell’obbligo hanno beneficiato del metodo one-to-one e, indirettamente, le loro Famiglie.
In campo Europeo, la Onlus evidenzia la partecipazione a importanti progetti finanziati nell'ambito del programma “Leonardo da Vinci”: - MAITRE (Mentoring: trAIning maTerials and REsources), finalizzato a potenziare la qualità dell’attività di Mentoring migliorandone i percorsi formativi, le tecniche e i materiali didattici, in partenariato con Francia, Inghilterra, Lettonia e Spagna; - EMPIRE (Empowerment through Mentoring to Promote the Importance of Real work Experience) finalizzato alla sperimentazione di un nuovo modello di Mentoring, il blended, per la valorizzazione e la trasmissione delle competenze tecniche nel mondo del lavoro; - European Mentoring & Befriending Exhange Programme, sostenuto dal programma “Lifelong learning Programme Grundtvig” e finalizzato allo scambio di buone prassi tra Organizzazioni che adottano la pratica educativa e formativa del Mentoring in differenti ambiti, in partenariato con Germania, Scozia, Svezia e Svizzera.
Mentoring USA-Italia è attiva anche nel promuovere e realizzare scambi culturali e sociali tra l’Italia e i Paesi esteri in collaborazione con le Istituzioni di governo e gli Enti dei rispettivi territori. La Onlus ha beneficiato, tra gli Altri, del patrocinio dei Ministeri: Affari Esteri; Beni e Attività Culturali; Istruzione, Università e Ricerca; Giustizia; Pari Opportunità e del Segretariato Sociale RAI. Le attività poste in essere si avvalgono anche della collaborazione di Consolati, Ambasciate e Organizzazioni internazionali.
Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Direttiva Ministeriale n. 90 del 1/12/2003 – Decreto del 28/07/2008) ha incluso Mentoring USA/Italia nell’elenco dei Soggetti accreditati e qualificati per la formazione del personale della Scuola. Nell’ anno 2004, il Presidente della Repubblica ha insignito l’Organizzazione di una Medaglia per la mission sociale. Tra i Testimonial delle iniziative promosse: Andrea Bocelli; Rita Dalla Chiesa; Giancarlo Magalli, mister Carletto Mazzone; i calciatori Luca Fusco, Igli Tare, Gigi Di Biagio; Pippo Pelo e Luca Ward.
Nel 2010 Mentoring è in Spagna (Andalusia) con il Programma omonimo; ciò è stato fortemente voluto dal presidente italiano Sergio Cuomo e da Matilda Raffa Cuomo, che negli anni in cui era First Lady dello Stato di New York presentò la mission di Mentoring alla Regina Sofia di Spagna.
Nel gennaio 2011, la First Lady Michelle Obama e Mrs. Matilda Cuomo hanno ribadito alla Conferenza nazionale "Achieving Academic and Social Success: Supporting Youth through Mentoring" (Raggiungere il successo accademico e sociale: sostegno dei giovani attraverso il Mentoring) l’importanza del Mentoring per la crescita sana delle nuove generazioni; ciò a conferma di quanto il presidente Barak Obama ha sottolineato durante un suo intervento alle Nazioni Unite (cfr. Obama/Biden Plan). Nel 2012 Mentoring USA/Italia avvia l’attività anche in Marocco e nel novembre dello stesso anno è stato Ente organizzatore del “WorldForum 2012”, l’International Forum for Child Welfare, l’Assise mondiale sul benessere del bambino, che dopo 21 anni è tornato in Italia, stavolta a Napoli, per presentare, discutere e confrontare buone prassi per un Mondo a misura di Bambino.
L’Evento ha ricevuto un successo di partecipanti e tra i contributi autorevoli quello del premio nobel Al Gore. Nel 2014 “Mentoring USA/Italia” realizza la I° edizione di ”Youfimaker”, Festival internazionale del corto giovanile rivolto a Studenti, Giovani e Organizzazioni di diversi Paesi chiamati a confrontarsi, attraverso la realizzazione di cortometraggi, sui temi: migrazione, pace, sviluppo sostenibile, conoscenza, diversità culturale. Il Festival ha ricevuto il sostegno della Regione Campania (POR FESR 2007-2013) e si è svolto dal 22 al 25 marzo alla Mostra d’Oltremare a Napoli.
-
Scarica qui il Curriculum Mentoring
-